Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

L’importanza delle vitamine

Nella dieta varia di un atleta, un posto importante è occupato dagli alimenti ricchi di vitamine, fondamentali nel metabolismo. Gli esempi possibili sono molteplici: carote, spinaci, pomodori, latte e burro per la vitamina A; carne, lievito di birra e ortaggi a foglie verdi per le vitamine del gruppo B; agrumi per la vitamina C; oli vegetali, tuorlo dell’uovo e fegato rispettivamente per le vitamine E e K.

In alcune situazioni la normale alimentazione  può non essere sufficiente a soddisfare il fabbisogno vitaminico di un atleta. In particolare bisogna ricordare che l’atleta ha anche un maggiore fabbisogno di vitamine antiossidanti dovuto all’incremento della produzione di radicali liberi dato dall’attività fisica. .È quindi fondamentale modificare la propria alimentazione. Molto utili, in quanto ricchi di vitamine risultano i frullati e i centrifugati di frutta e verdura.