Skip to main content
Calcio

Cosa mangiare per prepararsi ad una partita serale

Nel giorno della partita serale un calciatore deve osservare una dieta piuttosto rigorosa. È importante che il cibo consumato assicuri da un lato il giusto apporto energetico e dall’altro una corretta idratazione dell’organismo.

In generale gli alimenti più indicati sono quelli dall’elevato contenuto di amidi, come il pane, la pasta, il riso, le patate e i cereali. Bisogna però avere l’accortezza di non assumerli nelle tre ore immediatamente precedenti la partita: il rischio, infatti, è quello di richiedere uno sforzo maggiore all’apparato digerente, penalizzando così l’attività muscolare e le prestazioni. Per la stessa ragione, dovrebbero essere evitate anche le carni rosse e i cibi grassi. Se la partita è in programma alle 20.30, la giornata del calciatore parte con una ricca colazione intorno alle 8.00, a base di fette biscottate con marmellata, yogurt magro con cereali e succo di frutta o tè.

Il pranzo è costituito da un piatto di pasta, possibilmente senza condimenti, che può essere seguito da una porzione di verdure miste e da frutta fresca. È concessa anche una fetta di crostata o di torta di mele, purché non si esageri con le quantità. Almeno tre ore prima del fischio di inizio, l’atleta deve consumare uno spuntino leggero, non molto dissimile dalla colazione: quindi un po’ di pane con marmellata o miele, un dolce fatto in casa purché non alla crema, uno yogurt con fiocchi d’avena. A livello di bevande può andare bene una tazza di tè o una spremuta.

A partita terminata, l’atleta, per almeno due ore, dovrebbe limitarsi a bere, per ripristinare il corretto equilibrio idrosalino: oltre all’acqua sono indicati gli integratori energetici arricchiti di sali minerali e i frullati.

Prodotto energetico-salino per sportivi

Con Fruttosio, Maltodestrine, Sali Minerali e Vitamine C ed E

Un tuo alleato

Prima, durante e al termine dell' attività fisica

Polase & Polase Sport: differenze

Perché scegliere Polase Sport in caso di attività sportiva?