Skip to main content
Volley

La battuta in salto flot

Nella pallavolo oggi la battuta in salto è ormai diventata un’abitudine per una gran parte degli atleti e delle atlete, anche a livelli dilettantistici e amatoriali. Una evoluzione del servizio in salto che fa la differenza è quello in salto flot. Il servizio flot ha il vantaggio di essere imprevedibile, difficile da tracciare per il ricevitore. La differenza sta nel modo in cui si colpisce la palla: il successo o meno nell’esecuzione in salto flot sta – ed è da qui che si distingue dalla classica battuta da fermo e dall’alto – nel cercare di lanciare la palla in aria senza che questa abbia una qualsiasi forma di rotazione per poi colpirla con un colpo secco e a palmo ben steso. Se si colpisce la palla correttamente,vedremo il pallone partire con rotazione assente – la sfera sembrerà immobile – e prenderà delle traiettorie imprevedibili,dovute alle masse di aria a cui essa va incontro. Diventa quindi un incubo per il ricevitore, che non riuscirà a capire fino all’ultimo momento dove finirà il pallone. Di solito il lancio viene effettuato con due mani e in concomitanza con il primo passo. Altro elemento importante è l’altezza del lancio ed è opinione diffusa che la resa sia migliore se questo non è troppo alto; infatti sarà più facile per l’atleta determinare il tempismo del salto per colpire la palla e riducendo così il margine d’errore.

Prodotto energetico-salino per sportivi

Con Fruttosio, Maltodestrine, Sali Minerali e Vitamine C ed E

Un tuo alleato

Prima, durante e al termine dell' attività fisica

Polase & Polase Sport: differenze

Perché scegliere Polase Sport in caso di attività sportiva?